Il regno animale è formato da un’infinita varietà di organismi diversi per dimensioni, forme e soprattutto per abitudini e stili di vita. Ma ciascun animale è speciale a modo suo, che sia agile e attivo o pigro e lento. Scopriamo oggi quali sono gli animali più pigri del pianeta, secondo voi chi è posizionato al primo posto?

Sai quali sono gli animali più pigri del pianeta? Scopriamolo insieme!

Capita anche a noi umani di sentire il forte bisogno di riposare e di accusare una certa stanchezza che ci impedisce di svolgere qualsiasi attività. Anche la medicina stessa raccomanda un adeguato riposo notturno per evitare stress, nervosismo ed ansia. Sarà proprio per questo motivo che alcuni animali trascorrono ore ed ore a dormire?

animali più pigri
Il koala trascorre dalle 18 alle 22 ore al giorno dormendo. (pixabay.com by Pexels)

Ecco gli animali più dormiglioni e pigli del pianeta:

  • Bradipo e koala: trascorrono la maggior parte della loro vita sullo stesso albero, scendendo soltanto per rilasciare bisogni o per accoppiarsi. Una volta scelto il loro ramo, trascorrono appesi dalle 18 alle 22 ore al giorno a sonnecchiare.
  • Gatti: da svegli sono agili e astuti, ma chi ha in casa questi simpatici amici pelosi sa bene che trascorrono fino a 18 ore al giorno sdraiati a dormire.

    animali più pigri
    I gatti sono dei veri e propri dormiglioni. (pixabay.com by FotoArt-Treu)
  • Il panda: oltre a trascorrere il suo tempo alla ricerca di bambù di cui è ghiotto, questo gigante e pacifico animale trascorre il resto del tempo a dormire.
  • Il lemure: ama gestire la sua quotidianità in modo indipendente e solitario. Ma quando arriva il momento del riposo si unisce al resto del branco con cui trascorre accoccolato fino a 16 ore al giorno di sonno.

    animali più pigri
    Il lemure adora dormire accoccolato al resto del branco. (pixabay.com by rhulk)
  • Il pipistrello: nonostante la loro posizione apparentemente scomoda di dormire a testa in giù, questa specie di roditore arriva a dormire fino a 20 re al giorno. In particolar modo il vespertilio bruno, un piccolo pipistrello diffuso nell’America Settentrionale.
  • Il leone: probabilmente siamo abituati a vederlo in azione mentre rincorre una sua preda, ma in realtà, il restante tempo della sua giornata lo trascorre dormendo, anche per 13/14 ore consecutive, affidando i compiti più ostici alle leonesse, dedicandosi così al riposo e al relax.

Leggi anche “I gatti sono davvero abili predatori di topi?


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

Desidero inviare a Moondo una (scegli l'importo)
carte paypal



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.