I conservazionisti che lavorano nel parco nazionale Ujung Kulon in Indonesia hanno catturato filmati di un raro rinoceronte di Giava che sguazza allegramente nel fango. Questo animale è il più minacciato delle cinque specie di rinoceronte, ne rimangono in natura solo una dozzina di esemplari.

Un raro esemplare di Rinoceronte di Giava

Se si pensa al rinoceronte la prima immagine che ci viene in mente è quella del rinoceronte africano. Questo esemplare non è però l’unico, i rinoceronti di Sumatra e di Giava sono altrettanto iconici ma sfortunatamente sono anche le specie più a rischio estinzione rispetto a quelli africani.

I conservazionisti stimano che solo 68 rinoceronti di Giava sono in vita ad oggi, tutti confinati nel Parco Nazionale di Ujung Kulon, nella parte occidentale di Giava, in Indonesia. Il parco si trova proprio vicino al Krakatoa, un vulcano attivo che potrebbe spazzarli via da un momento all’altro in un solo colpo.

Rinoceronte di Giava
Rinoceronte di Giava (wikipedia)

Paradossalmente questo è il male minore per loro perché le minacce più immediate sono il bracconaggio, le malattie e la perdita del loro habitat naturale.

I rinoceronti di Giava erano un tempo comuni in India, Bhutan, Bangladesh, Myanmar, Tailandia, Laos, Cambogia, Vietnam, Indonesia e Cina meridionale. Nel corso dei secoli, tuttavia, gli umani hanno ridotto di gran lunga il loro numero soprattutto per la grande richiesta del loro corno.

Il rinoceronte di Giava ha caratteristiche molto simili ai loro parenti stretti con un solo corno, ma ha una testa molto più piccola e il loro colore è un grigio scuro e le pieghe della pelle meno evidenti. Sono creature molto solitarie, e aggiungendo il fatto che sono anche molto rari, risulta davvero difficile trovarli rispetto alle loro controparti africane.

I ricercatori di Global Wildlife Conservation e del WWF-Indonesia sono stati in grado di filmare il raro esemplare che sguazzava allegramente nel fango. Per la dottoressa Robin Moore, uno dei membri del team di Global Wildlife Conservation che ha registrato il filmato, incontrare per la prima volta un rinoceronte di Giava è stata un’esperienza surreale.

Il filmato serve a ricordare che questo animale rarissimo è in grave pericolo e che è necessario tanto lavoro per evitare la sua scomparsa definiva. Grazie al lavoro del WWF dal 1962 ad oggi la popolazione di questo animale è cresciuta passando da 20 esemplari a 68. I conservazionisti del WWF stanno ora lavorando duramente per allevare più rinoceronti di Giava, sperando di facilitare la nascita di almeno 13 esemplari entro il 2025.

“Abbiamo recuperato con successo il rinoceronte bianco, il rinoceronte nero e il rinoceronte indiano vicini all’estinzione, il momento è ora di concentrarsi sulle specie di rinoceronti meno conosciute e molto minacciate, che sono entrambe limitate all’Indonesia: il rinoceronte di Giava e di Sumatra “Dr. Barney Long, Senior Director of Species Conservation presso la Global Wildlife Conservation.

Leggi anche: 5 animali più rari al mondo in rischio di estinzione


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

Desidero inviare a Moondo una (scegli l'importo)
carte paypal



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.