Grazie ai campi magnetici le tartarughe marine si orientano nel mondo

Le tartarughe sembrano “imprimere” il campo magnetico della spiaggia in cui sono nate, ritornandovi decenni dopo per schiudere la nuova generazione.

Come le tartarughe trovano la strada

Le tartarughe marine sono uno strano branco. Di fronte a una spiaggia estremamente pericolosa corrono verso il mare, e poi sfidano l’oceano da soli, ricordano ancora in qualche modo il loro luogo di nascita, tornando indietro anni e anni dopo per deporre le proprie uova.

tartarughe marine
Tartaruga marina (Randall Ruiz by unsplash.com)

Sono creature affascinanti che iniziano la loro vita migrando da sole attraverso l’Oceano Atlantico e ritorno. Alla fine ritornano a nidificare sulla spiaggia dove sono nati, o spesso capita che arrivino su una spiaggia con un campo magnetico molto simile. Questo risulta da una ricerca condotta da Kenneth Lohmann, professore di biologia al College of Arts and Sciences presso la University of North Carolina (UNC).

A quanto pare le tartarughe marine usano i campi magnetici per ritrovare la strada verso la spiaggia dove sono nate.

Tradizionalmente, gli scienziati hanno pensato che gli animali che vivono vicini gli uni agli altri hanno maggiori probabilità di essere geneticamente simili. Ma secondo questa nuova ricerca anche le tartarughe che depongono le uova su una spiaggia particolare sono più simili alle altre tartarughe che depongono le uova su una spiaggia con un campo magnetico affine (anche se quella spiaggia è molto più lontana, come sulla costa opposta della Florida).

Le tartarughe non sono le uniche a utilizzare i campi magnetici per navigare a grandi distanze, e i ricercatori dicono che questa nuova scoperta potrebbe essere estremamente importante per la conservazione di queste specie, così come altri animali migratori come il salmone, gli squali e alcuni uccelli “.


Piaciuto l'articolo?

Clicca sulle stelle ed esprimi la tua idea

Media voti espressi / 5. Votanti:

Hai trovato interessante questo articolo...

Condividilo sui tuoi social network

Siamo spiacenti che il nostro articolo non ti sia piaciuto

Aiutaci a crescere e migliorare


La tua opinione per noi è molto importante.
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Marida Muscianese
Le mie relazioni con le serie tv sono state le più durature e affidabili della mia vita, soprattutto in quelle giornate grigie e spente dove una tazza di tè, una coperta e un episodio dopo l’altro mi hanno resa la vecchia talpa appassionata che sono ora. Amo viaggiare e non appena ho l’occasione scappo verso una nuova meta, pronta a farmi affascinare da nuovi panorami e sperimentare nuovi cibi e sapori.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome