Molto spesso ci si domanda se il mare e la sua acqua possono portare benefici ai propri cani, soprattutto in estate quando le temperature sono alte e ci si trova a trascorrere una vacanza con il proprio amico a quattro zampe. Per molto tempo questo quesito non ha avuto risposte certe. Ma dalla metà del XIX secolo, la ricerca scientifica ha mostrato che i cani potrebbero trarre molti vantaggi dal trattamento con acqua di mare, e non solo. Vediamo insieme quali sono i benefici del mare per i cani.

benefici del mare per i cani
Scopri i benefici del mare per i cani (pixabay.com)

Benefici dell’acqua del mare

Da tempo ormai è possibile trovare in commercio numerosi prodotti elaborati con acqua di mare. Questo a conferma che sono numerosi i suoi effetti positivi, anche per gli animali. Non si tratta soltanto di benefici a livello interno, ma anche rispetto alla pelle dei cani. Grazie alle sue proprietà antisettiche e curative, l’acqua salata del mare ripristina i tessuti danneggiati da ferite o ustioni e migliora la salute e l’aspetto del manto. Inoltre, l’acqua del mare è utile per alleviare il prurito provocato da dermatite atopica o seborroica, scabbia, psoriasi o forfora e, riducendo il prurito, impedisce all’animale di graffiarsi e di generare nuove ferite.

Ma, come in tutte le cose, gli eccessi sono da evitare. I cani che amano giocare in mare e che trascorrono la maggior parte del tempo in acqua potrebbero correre il rischio di intossicazione da acqua salata. Evitare quindi di lasciare il cane per tropo tempo in mare e portate sempre con voi abbondante quantità di acqua potabile da somministrare regolarmente, evitando così che il cane beva acqua salata.

Benefici del sole

Anche il sole favorisce alcuni benefici, così come per noi umani, anche per gli animali. Il sole infatti favorisce l’assorbimento di Vitamina D, un nutriente fondamentale, in grado di regolare i livelli di fosforo e calcio, i due minerali che contribuiscono allo sviluppo e al rafforzamento delle ossa. Un’adeguata esposizione ai raggi solari, quindi, permette al nostro amico a quattro zampe di prevenire la comparsa di malattie legate al sistema osseo. Inoltre, il sole migliora lo stato d’animo perché stimola la produzione di serotonina, una specie di antidepressivo naturale.

Al mare con il cane: raccomandazioni

E’ vero che il mare apporta numerosi benefici per il proprio cane, ma non mancano alcuni pericoli per cui occorre seguire dei consigli. Ad esempio, il sole, seppur benefico sotto molti aspetti, potrebbe causare il cosiddetto “colpo di calore”, causato da un’esposizione prolungata. Per prevenire, evitare un’esposizione durante le ore più calde e mantenere sempre ben idratato il proprio cane.

Sappiamo bene poi che la sabbia sotto il sole diventa rovente e i cani corrono il rischio di bruciarsi i polpastrelli. Anche in questo caso, evitare di farli camminare sulla sabbia durante le ore più calde della giornata. Inoltre, nella sabbia si annidano insetti, più o meno grandi, che si annidano nel pelo provocando irritazione alla pelle. A fine giornata, quindi, si raccomanda una doccia con acqua dolce, per eliminare residui di sabbia e di sale.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome