Come proteggere i nostri animali dal freddo?

Nei prossimi giorni è previsto un calo delle temperature e un’ondata di freddo polare che renderanno “ghiacciate” le nostre mattine e le nostre sere. Il disagio non sarà solo nostro ma anche di molti nostri amici animali, è inverno anche per loro!

Leggi anche: Non lasciare il tuo cane in auto sotto il sole! Consigli per i giorni più caldi

Sappiamo bene che per i nostri animali sopportano il freddo molto meglio di noi, soprattutto i cani di grassa taglia che mantengono il calore corporeo molto più a lungo di cani di piccola taglia e a pelo corto. Quindi in base alla razza del nostro amico a quattro zampe sarebbe opportuno usare qualche piccola precauzione per non mettere a rischio la loro salute. Anche per i cani o i gatti che vivono all’aperto bisogna sempre assicurarsi che abbiamo un riparo dove potersi rifugiare.

Come proteggere i nostri animali dal freddo?
Come aiutare i nostri amici a quattro zampe durante i gironi più freddi? (Josh Bean unsplash.com)

Come aiutare i nostri animali domestici nei giorni di freddo?

Quando le temperature si fanno molto rigide i nostri cani, soprattutto quelli a pelo corto e di piccola taglia, hanno bisogno di piccole attenzioni.

Leggi anche: San Bernardo, il cane più celebre al mondo

  • Per proteggerli si può far indossare all’animale un indumento che lo tenga caldo e lo protegga dal freddo, mi riferisco sempre ai canidi piccola taglia che soffrono maggiormente le basse temperature. Questo non è necessario per tutti gli animali ovviamente, i gatti domestici nonne avranno bisogno, come neanche i cani con un pelo lungo o di grossa taglia.
  • Nei giorni particolarmente freddi sarebbe meglio evitare le lunghe passeggiate nel parco così da evitare di mettere a rischio la salute delle vie respiratorie o malattie gastroenteriche.
  • Se il vostro cane ha una cuccia esterna, preoccupatevi di renderla calda, magari imbottendola con vecchie coperte o plaid. Un’altra idea è quella di proteggere la cuccia con del materiale termoisolante come cartone o polistirolo per esempio, da mettere sul tetto e intorno alle pareti del rifugio.
  • Prestate attenzione anche alla ciotola dell’acqua, il freddo potrebbe gelare l’acqua!
  • I cuccioli di animale o quelli più anziani sono quelli da tenere più sotto controllo perché soffrono maggiormente il freddo. Bisogna fare attenzione alla loro salute e vedere se mostrano accenni di malattie o spossatezza, tenerli al caldo e limitare le passeggiate all’aperto. In questo caso rivolgersi al proprio veterinario di fiducia.
  • Fare attenzione anche alla loro alimentazione, non cambiare improvvisamente la loro dieta perché potrebbe causare disturbi gastroenterici.


La tua opinione per noi è molto importante.
Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Marida Muscianese
Le mie relazioni con le serie tv sono state le più durature e affidabili della mia vita, soprattutto in quelle giornate grigie e spente dove una tazza di tè, una coperta e un episodio dopo l’altro mi hanno resa la vecchia talpa appassionata che sono ora. Amo viaggiare e non appena ho l’occasione scappo verso una nuova meta, pronta a farmi affascinare da nuovi panorami e sperimentare nuovi cibi e sapori.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome