Chi possiede un cane o un gatto sa bene che può addomesticarlo e addestrarlo. Non solo, gli animali capiscono tutto ciò che il padrone gli dice. Quindi, gli animali possono imparare? In che modo? A queste domande risponde l’ Etologia.

Etologia, la nuova scienza che studia il comportamento degli animali

Molto probabilmente in casa hai un cagnolino o un gattino, sai spiegarti il comportamento di questi animali con cui vivi? Gli animali ci parlano e riescono a capire ciò che il padrone gli dice. Si possono addestrare e addomesticare, perché gli animali possono  imparare. Ma come fanno? Esiste un linguaggio degli animali? A queste domande risponde l’ Etologia, la nuova scienza che studia il comportamento degli animali, il modo in cui comunicano  le proprie esigenze, come svolgono la loro vita sociale instaurando rapporti di coppia, di famiglia, di gruppo, con rigide regole di sopravvivenza.

Saperne i propri elementi ci aiuterà sicuramente a capire gli animali e a renderci conto, come diceva konrad Lorenz, il padre di questa scienza, che non esistono animali buoni  e animali cattivi, ma solo animali che si comportano in modo adeguato agli stimoli  ambientali che ricevono.

etologia
Etologia, la nuova scienza che studia il comportamento degli animali (pixabay.com)

La nascita dell’etologia

La nascita dell’etologia come scienza vera e propria è recente; risale, infatti, solo alla metà del XX secolo ed il merito è di tre grandi scienziati: gli austriaci Karl Von Frisch (1886-1982) e konrad Lorenz (1903-1989) e l’olandese Nicolaas Tinbergen (1907-1988). Tutti e tre insigniti del premio Nobel per la medicina e la biologia nel 1973.

Frisch è noto soprattutto per aver studiato il noto comportamento delle api di cui scoprì le speciali danze che eseguono per indicare alle compagne la posizione dai fiori da visitare.

Lorenz, considerato il vero padre dell’etologia, effettuò indagini comparative sul comportamento di numerosi animali fornendo proprio gli elementi costitutivi per la fondazione di questa nuova scienza definita come “sociologia generale degli esseri viventi”.

Tinbergen lavorò a fianco a Lorenz e alcuni suoi scritti, fra cui Lo studio dell’istinto, sono considerati le fondamenta dell’ etologia.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

Desidero inviare a Moondo una (scegli l'importo)
carte paypal



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.