Ci siamo addentrati finalmente nel periodo estivo, ma insieme al solleone e al caldo umido siamo invasi dalle zanzare. Cosa fare? Ecco alcuni rimedi naturali anti-zanzare

Come possiamo difenderci dalle zanzare in modo naturale?

Certamente i repellenti chimici hanno un’aggressività e durata maggiore, ma bisogna sempre rispettare l’ambiente e gli esseri viventi che ci circondano, scopriamo quindi alcuni rimedi naturali anti-zanzare.

Per difendersi in casa, è molto efficace montare una zanzariera, si possono trovare in mercato anche economiche.

Una soluzione ecologica è installare in giardino una bat-box, ossia una casetta per pipistrelli, i quali si nutrono proprio di zanzare e insetti. L’utilizzo di questo tipo di casetta è molto diffuso, e per far sì che venga abitata occorre installarla tra marzo e maggio quando i pipistrelli escono dal letargo. Deve essere posta ad almeno 4 m di altezza da terra e in una zona non illuminata di notte, perché altrimenti i pipistrelli difficilmente si rendono conto dell’arrivo del crepuscolo. Ideali sono le pareti sottostanti i cornicioni delle case, su alberi o su grossi arbusti.

Rimedi naturali anti-zanzare
Zanzare estive (unsplash.com @Jazeel Jaz)

Rimedi naturali anti-zanzare

Un altro metodo utile per tenere lontane le zanzare è l’utilizzo del rame dove c’è normalmente un ristagno di acqua (per esempio nei sottovasi in giardino) visto che le zanzare vi depongono le uova e l’ossidazione del rame in acqua impedisce lo sviluppo delle loro larve.

Alcune tipologie di piante allontanano efficacemente le zanzare, è possibile piantarle in giardino o metterle nel balcone.

Come possiamo difenderci con i fiori?

Gerani sono fiori molto diffusi nei balconi e nei terrazzi Italiani, sono facili da coltivare e il loro odore è un potente repellente naturale contro le zanzare.

Anche il profumo della Lavanda allontana le zanzare. Meglio scegliere la hybrida che è la specie più profumata. La Citronella, è una pianta erbacea perenne e sempreverde che appartiene al genere Cymbopogon, anti-zanzara per antonomasia. Dai suoi estratti infatti vengono creati oli essenziali, creme e candele per allontanare le zanzare.

La calendula ha un odore molto forte ed un effetto repellente per molti insetti. Per questo motivo viene anche usata nell’orto tra una coltura e l’altra come antiparassitario naturale.

Oltre a queste, ci sono alcune erbe aromatiche che troviamo in ogni casa, come il Basilico. Si consiglia di utilizzarlo anche in caso di punture di zanzara, strofinando le foglie sulla zona colpita. Il rosmarino invece si consiglia anche di bruciarne qualche rametto; la menta e molte altre piante aromatiche fungono da anti-zanzare… In pratica, tutte quelle che sono caratterizzate da un gradevole odore e sono ottime da utilizzare anche in cucina.

Avete altri consigli naturali per allontanare le zanzare?


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!

Desidero inviare a Moondo una (scegli l'importo)
carte paypal



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.