L’estate, sulle pareti esterne delle abitazioni, può capitare di incrociare lo sguardo con un animaletto dall’aspetto curioso ed affascinante. Un sauro portafortuna: conosci il simpatico mondo del Geco?

Il Geco: un sauro portafortuna

geco
Il geco, un animale portafortuna (foto by pixabay)

Il Geco (Geco comune o Tarentola mauritanica Linnaeus), è un piccolo sauro che appartiene alla famiglia dei Gekkonidae. Questo simpatico amichetto è estremamente diffuso nei paesi dell’area Mediterranea, soprattutto quelli nella zona costiera. Sostanzialmente, i Gechi sono imparentati con le lucertole e sono assolutamente innocui per l’uomo. Inoltre, sono estremamente utili poichè si nutrono soprattutto di insetti estremamente fastidiosi, come le zanzare.

Le dimensioni sono dei Gechi sono solitamente medio-piccole, la testa è grande rispetto al corpo, ed hanno una lunga coda. Il loro muso appuntito e grandi occhi rotondi, il corpo robusto, grassoccio e appiattito li rendono assai buffi. Il dorso e la coda sono solitamente grigi, bruni o bruno-grigiastri, i loro colori cambiano intensità a seconda della luce, permettendo così una certa dose di mimetismo. La pelle ei Gechi è ricoperta di tubercoli che rendono il loro aspetto “ruvido e spinoso”.

Un animaletto porta fortuna dai tanti significati

geco
Il geco come portafortuna (foto by pixabay)

Il Geco in molte parti del mondo viene adorato come animaletto portafortuna. In queste zone è solito ritrovarlo raffigurato su tessuti ed oggetti, oppure direttamente su alcune aree della casa. Questa pratica ha lo scopo di portare prosperità e buona sorte. Inoltre, in alcune zone del mondo, il geco viene raffigurato anche su amuleti portafortuna e sulla pelle come tatuaggio. Il significato del geco, tra le tribù aborigene, è assai profondo. Infatti, esso simboleggiava la rigenerazione, adattabilità, forza e capacità di sopravvivenza.


Siamo una giovane realtà editoriale e non riceviamo finanziamenti pubblici.
Il nostro lavoro è sostenuto solo dal contributo dell’editore (CuDriEc S.r.l.) e dagli introiti pubblicitari. I lettori sono la nostra vera ricchezza. Ogni giorno cerchiamo di fornire approfondimenti accurati, unici e veri.
Sostieni Moondo, sostieni l’informazione indipendente!


Ora anche su Google News, clicca qui e seguici



Potrebbe interessarti anche:
Iscriviti gratuitamente al canale TV:

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci qui il tuo nome